SISTEMAIR


Il gesto che aziona un sistema di aspirazione centralizzata è la connessione del tubo flessibile alla bocchetta aspirante a muro. Un contatto elettrico in tensione di sicurezza in corrispondenza della presa di aspirazione aziona la centrale aspirante, che fornisce immediatamente portata d’aria e depressione, con stessa intensità in qualsiasi punto dell’edificio, necessarie ad aspirare e rimuovere le polveri di casa. Una volta pulita l’abitazione, non dovrai più preoccuparti per la presenza di micropolveri, acari e allergeni: tutto lo sporco che viene aspirato da pavimenti, tappeti e arredo di casa raggiunge la centrale aspirante dove viene prima filtrato, e poi raccolto.  L’ambiente della tua residenza diventa così pulito come non mai, la qualità dell’aria indoor incrementa in modo esponenziale grazie alla rimozione degli acari, portando beneficio alla salute tua e dei tuoi familiari.

Come scegliere un aspirapolvere centralizzato
L’aspirapolvere centralizzato è il cuore del sistema di aspirazione. La scelta della centrale aspirante è una decisione che si affronta sia in fase iniziale con l’acquisto del materiale di predisposizione, sia in fase di completamento di un impianto aspirante già predisposto. Scegliere il miglior aspirapolvere centralizzato per la propria casa compiendo una ricerca online non è poi così difficile, ma per fare una spesa oculata è bene basare la propria scelta su alcuni parametri fondamentali. 

Senza le giuste informazioni, infatti, potresti vagare tra moltitudine di dati tecnici e argomenti commerciali differenti per i tanti modelli di aspirapolvere a parete, con il rischio di vanificare il tuo impegno di acquisto. C’è una buona notizia, ed è questa: gli impianti di aspirazione centralizzata si adeguano ad uno standard. Significa cioè che qualsiasi centrale aspirante tu sceglierai, avrai la certezza di poter completare un impianto già posato indipendentemente dalla marca del materiale.

Hai qualche domanda? Contattaci!


Hai raggiunto il liminte di caratteri